Attenzione ai sacchetti fuorilegge - Cantello: prodotti e macchine per la pulizia disinfezione e igiene

News


Attenzione ai sacchetti fuorilegge


 
Dal 1 gennaio 2018 il Parlamento italiano ha definito alcune importanti limitazioni riguardo l'utilizzo dei sacchi in plastica, vietando la commercializzazione di borse in plastica e favorendo l'uso senza alcuna limitazione di borse biodegradabili. Oltre alle polemiche scatenatesi per il costo dei sacchetti per gli alimenti sfusi, ora risultano sempre più numerose le infrazioni relative ai sacchi distribuiti, in quanto risulta che il 40% delle buste sono falsi biodegradabili.
La verifica che garantisce la biodegradabilità del prodotto è molto semplice da effettuare. Basta infatti controllare che sui sacchi siano indicate le seguenti diciture:

“Biodegradabile e compostabile”
Standard europeo “UNI EN 13432:2002”
il marchio di un ente certificatore "CIC", "VINCOTTE", "DIN CERTCO"



Un interessante articolo spiega cosa stia realmente succedendo.

Leggi articolo da ilfattoalimentare.it